>Casa e azienda
Istituti di vigilanza Professionisti

Consigli sulla sicurezza

Allarme perimetrale: caratteristiche, vantaggi e soluzioni

03/12/2019

Ciao! È il momento di pensare alla sicurezza della tua casa o della tua azienda? Stai pensando di farti installare un impianto perimetrale? Ho già parlato in altri articoli di analisi video intelligente, della possibilità di convertire una telecamera standard in un sensore, e di come possa essere utilizzata per realizzare una protezione perimetrale. Solitamente i furti avvengono entro tre minuti dalla prima segnalazione dell’allarme e, in soli tre minuti, la vigilanza o le forze dell’ordine non riescono a intervenire.

Importanza della verifica video nell’allarme perimetrale

Occorre, quindi, cercare di fermare la minaccia possibilmente fuori dalle tue mura e dissuadere i malintenzionati dal proseguire con le loro azioni criminali. Spesso l’adozione di sensori da esterno, barriere a microonde o a infrarossi e sistemi anti-calpestamento non sono la scelta giusta, poiché non sono semplici da installare, e nemmeno troppo performanti, a dire il vero. Se ci pensi, ricevere un allarme da una barriera o da un sensore da esterno, senza avere la possibilità di verificare se sia dovuto a un falso evento — come un animale, o un collaboratore che è entrato in azienda senza disarmare il sistema di protezione — provoca solo ansie e preoccupazioni. I sistemi anti-calpestamentosono sicuramente all’avanguardia, ma sono anche molto invasivi:vanno installati prima di progettare l’abitazione o il giardino, perché richiedono l’installazione di sensori “annegati” nel cemento o nel terreno. Perciò, difficilmente si installano a posteriori, dopo la costruzione della casa o dell’azienda. A ogni modo, quando scatta un sensore, occorrerebbe avere lavideo verifica immediata di ciò che sta accadendo nel luogo da cui proviene l’allarme. Senza un occhio che visualizzi ciò che ha provocato l’allarme, sei cieco, e puoi solo supporre cosa stia accadendo… Ecco quindi che torniamo ancora una volta al discorso dell’analisi video con intelligenza artificiale:se per completare il tuo sistema di allarme devi installare delle telecamere, perché non fare in modo che queste siano il tuo unico sistema di sicurezza inviolabile? Oppure, se hai un impianto d’allarme già installato e perfettamente funzionante, perché non integrare questo sistema con una parte di videosorveglianza attiva, che proprio le telecamere possono offrire? Un sistema d’allarme ben installato, che fornisce pochissimi falsi allarmi, associato a un sistema video, con un’analisi video intelligente, renderebbe inaccessibile la tua proprietà. Ciascun allarme potrebbe essere immediatamente verificato da un’eventuale sala di controllo o direttamente da te, in tempo reale, sul tuo smartphone!

Integrazione antifurto-videosorveglianza per un efficiente allarme perimetrale

Ora voglio farti riflettere su un aspetto fondamentale: due sistemi — antifurto e videosorveglianza — staccati e slegati l’uno dall’altro, non sono funzionali. Occorre puntare su prodotti integrati che comunicano tra loro e fornire ai clienti soluzioni complete, funzionali e, soprattutto, facili da utilizzare. Prodotti di questo genere esistono già! Ci sono aziende che producono apparati di videosorveglianza e avviano collaborazioni tecniche e commerciali con le case costruttrici di centrali di allarme. Tutto questo ha lo scopo di far “parlare” tra loro i diversi prodotti e fornire ai clienti finali una soluzione completa, unica e semplice da usare. Un esempio di completezza e semplificazione potrebbe essere un’app unica che gestisca sia il sistema di antifurto, sia il sistema di videosorveglianza, o la possibilità di avere la rappresentazione di un sistema complesso su mappe grafiche, sulle quali un operatore di centrale può individuare immediatamente la telecamera o il sensore che ha dato un allarme. L’adozione di questi sistemi ha abbassato la percentuale di furti nelle abitazioni, che in Italia sono passati da 1.300.000 nel 2017, a 1.180.000 nel 2018. Stiamo parlando di un numero di reati molto superiore alla media europea. Essi si verificano proprio dove non ci sono sistemi perimetrali, cioè dove il criminale può agire indisturbato fino alla porta di casa e dove la qualità dei sistemi adottati per proteggere i nostri beni è scadente, magari un semplice kit acquistato su internet e installato alla buona dallo stesso acquirente o da un amico appassionato di fai da te. Di certo non è il miglior modo per proteggere i tuoi beni e, soprattutto, i tuoi cari. Meritano di più! Non credi? Scarica il nostro catalogo: https://www.aylook.com/scarica-catalogo/  

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo con i tuoi amici